Lo sport è vita: educazione, salute, autonomia

Come anticipato nell’articolo di febbraio l’Istitucion San Josè, partner colombiano per l’obiettivo educazione, ha particolare rilevanza sulla formazione nello sport. I minori beneficiari delle attività di cooperazione partecipano a corsi per acquisire alte competenze in ambito sportivo nelle discipline di baseball e lotta.

Gli insegnanti mirano coi ragazzi al raggiungimento di un buon livello di capacità sportiva, non solo al fine di garantire un maggiore equilibrio psico-fisico del ragazzo/a ma anche di offrire un’opportunità di lavoro, una forma legale e sana di autosostentamento per emanciparsi e poter organizzarsi in una vita autonoma. Alcuni ospiti di San Josè partecipano a competizioni sportive di livello nazionale e internazionale vincendo numerosi premi segno dell’elevata qualità della loro preparazione.

Partiamo dalla considerazione che l’obiettivo generale del progetto è quello di contribuire alla promozione del benessere generale dei minori in stato di vulnerabilità in Colombia. Il primo campo in cui un bambino si sperimenta è quello del gioco che è strettamente correlato al movimento e quindi allo sport. Dare dignità e valore al gioco sportivo è fare crescere i ragazzi con uno stile di vita sano che inviti a volersi bene, ad avere a cuore la cura del proprio corpo e rispetto per l’avversario.

Le immagini che vedete sono alcuni momenti della preparazione atletica svolta in questo mese a San Josè dai bambini beneficiari del progetto. Finanziato e autorizzato dalla Commissione Adozioni Internazionali con delibera n°37/2023/SG del 27 Febbraio 2023. Partner: La Maloca, AVSI, Fondazione Monserrate, Nova, AFN, AMI, CIAI, Istituto La Casa, SRAI, Sjamo, Institucion San Josè .

No Comments

Sorry, the comment form is closed at this time.